Lunedì 30 giugno ha avuto luogo la prima serata della nuova annata del Rotary Club Ferrara Est presieduta da Nicola Zanardi, per incontrare alcune
delle 8 imprese innovative attualmente insediate a Spazio Grisù, in via Poledrelli 21 (ex Caserma dei Vigili del Fuoco), e vedere in anteprima assoluta i nuovi spazi risistemati, dove ora lavorano una trentina di persone.

Grande interesse ha riscosso Innova, impresa che si occupa di droni, che ha illustrato le incredibili possibilità di espansione del mercato di questi velivoli telecomandati e le innumerevoli applicazioni che i droni possono avere in vari campi, dalla ricerca dei dispersi in seguito a disastri ambientali all’uso in agricoltura.

Tryeco ha poi mostrato le ultime novità in fatto di stampa 3D, facendo vedere i recenti lavori realizzati per il Museo Egizio di Torino e anche come sia possibile con meno di cento euro avere una riproduzione fedele di se stessi con la stampante 3D.

Quantility ha raccontato le potenzialità dell’e-commerce di alta qualità, e il suo ultimo progetto, Augusto italian food, un sito di vendita on line di
prodotti italiani gastronomici di eccellenza.

Infine Mido ha illustrato come ora sia possibile monitorare i consumi delle utenze in modo ipertecnologico e innovativo.

Ogni impresa ha parlato delle sue prospettive per il futuro e di cosa potrebbe migliorare e ampliare se avesse un contributo da parte di un investitore.

La serata è stata anche l’occasione per un incontro tra la storica imprenditoria ferrarese e le piccole innovative imprese nate in questi ultimi anni e insediatesi a Spazio Grisù, l’ex Caserma dei Vigili del Fuoco, in disuso da anni e in forte degrado, che la Provincia ha dato in comodato d’uso all’Associazione Grisù.

Le imprese culturali e creative che sono state selezionate per fare parte della Factory creativa, hanno risistemato e messo a norma gli spazi abbandonati in tempi record (tre anni) in cambio dell’uso gratuito degli stessi per 5 anni (contratto rinnovabile).

E’ stata una serata informale, nella suggestiva corte alberata, con qualche nota di jazz in sottofondo, rallegrata dalla piacevole degustazione delle carni alla griglia cucinate da Andrea Veronese nel camino dei pompieri, accompagnata dal vino Fortana, tutti prodotti a km 0 provenienti dal mercatino della Coldiretti che si tiene ogni mercoledì a Spazio Grisù, progetto che, tra i suoi obiettivi, ha anche la rigenerazione di un quartiere a rischio come quello in cui è insediato.